Involucro    Corno di vacca che abbia figliato almeno una volta
Contenuto    Letame di vacca, preferibilmente di animale che abbia accesso a pascolo
Procedura    Il corno viene riempito con letame fresco all’inizio dell’autunno e sotterrato fino a primavera in un’area verde di un campo
o di un orto.
Il contenuto viene prelevato dal corno e conservato in un luogo fresco in un contenitore circondato da torba.

La sfera di attività del preparato cornoletame è la vita del terreno e l’area radicale della pianta.
Si applica preferibilmente all’inizio del periodo vegetativo, in un pomeriggio nuvoloso, sui campi ancora non lavorati o recentemente sottoposti a rotazione.
Inoltre, nel corso dell’anno, viene usato immediatamente prima della semina o dello svaso, oppure durante la semina o l’impianto.